Prototipo di GT5 realmente costruito che raggiunge i 410 km/h

La fame di velocità di Adrian Newey non ha limite! Il suo prototipo inserito nel famoso video gioco per console e pc, Gran turismo, fu realmente costruito successivamente ed ha stupito anche i meccanici creatori dello stesso.

Il "bolide" (avente tutte le caratteristiche per essere chiamato in questo modo) è in grado di raggiungere i 410 chilometri orari (km/h) senza minimamente alcuno sforzo. Il suo nome, datogli dopo la sua prima motorizzazione come veicolo da gara, è X1 e si appresta ad essere la nuova frontiera del motor sport mondiale.

Tra qualche giorno ci sarà una prova su strada per testare il prototipo che potrebbe prontamente gareggiare sui migliori circuiti mondiali, tra cui anche italiani, di Formula 1. Sebastian Vettel è il pilota che ha avuto la strabiliante opportunità ed il piacere di provare "virtualmente" il veicolo su di una console Sony PlayStation 3.

Questa auto nata per un videogioco e poi diventata realtà, è una belva da pista che permette di provare l'ebrezza di accelerazioni laterali di 4-5 g tipiche da Formula 1. Per ottenere tali prestazioni, questa auto è stata progettata aerodinamicamente in maniera molto accurata. L'auto che si potrà acquistare che si ispira a questa si chiama Aston Martin - Red Bull 001 e si potrà acquistare ad un prezzo fra 2 e 3 milioni di euro.

Autore VideoVari
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!